Lapo Cecconi

Da oltre 10 anni mi occupo di comunicazione, marketing e innovazione. Dopo la laurea in Scienze Politiche all’Università di Firenze nel 2008 fondo con alcuni colleghi di studio Reteviluppo, una società di consulenza che si occupa di ricerca socio-economica e di partecipazione pubblica. Continuo, perseverante, a formarmi conseguendo un Master alla Luiss in “Comunicazione d’impresa e relazioni istituzionali”.

Nel 2016 arriva Kinoa, una startup innovativa che lavora alla creazione di prodotti tecnologici, il progetto più bello è Kimap un App navigatore per persone che si muovono in sedia a rotelle. Ma Kimap è solo l’inizio di un periodo ricco di idee e sogni che mi vede toccare con mano tecnologie all’avanguardia come la blockchain e l’intelligenza artificiale. Dalla contaminazione tra miei interessi, nuovi scenari e la tecnologia nasce la volontà di comprendere e analizzare in modo approfondito la trasformazione costante, continuativa e digitale della nostra società.

Nel 2019 sono tra i promotori e docente del Master in Digital Transformation dell’Università di Firenze insieme a IBM, Kinoa e l’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale.

Oggi, oltre al mio impegno con Retesviluppo, Kinoa e l’Università di Firenze collaboro con alcune organizzaizoni sui temi della comunicazione e delle strategie digitali.

Tifoso viola senza se e senza ma, sportivo con sensi di colpa mi diletto nel calcare palcoscenici amatoriali di calcetto, tennis e corse podistiche, attratto dal dopo gara più della competizione in se. Appunto, amante del cibo di ogni genere e razza, ho un debole per i buoni vini rossi, le birre artigianali e il succo di pomodoro. Cerco di ridere il più possibile, anche se mi girano spesso i cabasisi.